Dieci treni cancellati, la furia dei pendolari sulla Noale-Mestre

Ennesima mattinata di passione per i lavoratori, i problemi principali si sono verificati a Salzano. Il comitato: "Capita ogni settimana"

Dieci treni soppressi in un giorno, un’ecatombe di corse “Noale-Mestre” e “Mestre-Noale” cancellate all’improvviso e senza troppe spiegazioni. Torna la furia dei pendolari sulla tratta Bassano-Venezia, ma ormai non è certo una novità: ancora una volta decine di lavoratori sono rimasti a piedi, scuotendo la testa e guardando quel tabellone senza trovare risposte. E’ successo giovedì, quattro corse sono state cancellate all’ora di punta tra le sei e le nove del mattino, più altre sei nel corso del pomeriggio.

A saltare sono state moltissime “navette”, ovvero le corse che collegano Mestre e Noale fermando anche a Salzano e Spinea, dove invece non si fermano le corse dirette Bassano-Venezia e Castelfranco-Venezia. I pendolari hanno dovuto attendere almeno venti minuti ma in alcuni casi anche oltre mezzora, arrivando poi ovviamente a lavoro in ritardo. I disagi maggiori si sono verificati proprio a Salzano, dove risulta carente anche il trasporto su bus Actv verso Venezia.

“Guasto tecnico” è stata l’unica spiegazione data al mattino dagli altoparlanti della stazione. Ma il comitato di pendolari “Salzano-Robegano” su Facebook attacca duramente: “Siamo già fortemente penalizzati dal nuovo orario estivo entrato in vigore questa settimana ma nell'ultimo mese la frequenza dei disservizi si è ancor più intensificata. Una volta ogni tanto un guasto può succedere ma ora i disservizi stanno diventando sistematici. Questa tratta è considerata la Cenerentola della linea, al primo problema i nostri treni sono i primi ad essere cancellati o a subire ritardi”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordigno a Marghera. Evacuazione di 3mila persone, niente treni e aerei: Venezia sarà isolata

  • Bollo auto, tutte le novità del 2020 dagli sconti alle nuove modalità di pagamento

  • Bomba day: 3.500 persone da evacuare e blocco viabilità. Ecco le vie interessate

  • Dramma a Venezia: uomo si toglie la vita lanciandosi dalla finestra

  • Una donna si è data fuoco davanti al tribunale dei minori di Mestre

  • Preso l'uomo che si aggirava con un coltello tra le calli di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento