rotate-mobile
Martedì, 26 Settembre 2023
Cronaca

Fulmini sulla tratta Venezia-Udine Giovedì i treni precipitano nel caos

Danni alla segnaletica, tecnici di Rfi al lavoro fino a tardi e numerose cancellazioni, i ritardi arrivano anche ad ottanta minuti di attesa

Ancora problemi lungo la line ferroviaria di Udine e Venezia, ma questa volta il responsabile è solo il maltempo: sembra infatti che alcuni fulmini siano caduti vicino alla stazione di Spresiano, paralizzando per oltre un'ora la viabilità ferroviaria. I disservizi si sono presto allargati, coinvolgendo “a cascata” anche i treni per Vicenza, Bassano, Padova e Bologna, con numerosi vagoni fermi (o in tremendo ritardo) alla stazione di Mestre.

TUTTO BLOCCATO – Il primo lampo sarebbe caduto tra Conegliano e Spresiano intorno alle 17.10, ma alle 20 la situazione non sembrava ancora del tutto risolta. Nel frattempo sono centinaia i pendolari fermi ai binari di gran parte delle stazioni lungo la Venezia – Udine: almeno una decina i treni coinvolti, numerose le cancellazioni e i ritardi segnalati dai tabelloni elettronici e nel sito di Trenitalia, con tempi di attesa che arrivano agli 80 minuti. A rendere ancora più difficile la situazione, infatti, ci hanno pensato i numerosi danni causati dai fulmini alla segnaletica ferroviaria, tanto da far scattare il protocollo di sicurezza e far intervenire dul posto i tecnici Rfi per ripristinare i servizi. Intanto, mentre saltano le coincidenze e i vari cadenzamenti, molte stazioni hanno iniziato a far partire autobus sostitutivi per permettere ai pendolari di arrivare almeno un po' più vicini a casa.

LA TABELLA DEGLI ORARI DOPO LE 19

treni-3-4

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fulmini sulla tratta Venezia-Udine Giovedì i treni precipitano nel caos

VeneziaToday è in caricamento