rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Trenitalia annuncia novità su Bassano-Venezia e Veneto orientale

Domenica 13 dicembre entrerà in vigore il nuovo orario invernale che porterà con sè diverse novità. Tra le altre: nuovi treni anche in orario serale anche da e per Portrogruaro

Domenica 13 dicembre entrerà in vigore il nuovo orario invernale di Trenitalia che porterà numerose novità per i pendolari del Veneto. Regione e Trenitalia hanno introdotto nuovi modelli di esercizio per migliorare la qualità del servizio, accogliendo anche le richieste dei comitati pendolari, implementando l’offerta commerciale su alcune delle principali linee.

Linea Belluno – Padova/Treviso: relazioni dirette fra Belluno e Treviso e rottura di carico a Montebelluna per i viaggiatori diretti a Padova, con l’obiettivo di incrementare puntualità e regolarità del servizio. Saranno introdotte 2 relazioni veloci e dirette fra Belluno e Padova in partenza da Belluno alle 8.44 e 13.34 e da Padova alle 11.25 e 16.25. Relazioni dirette anche nel weekend con una nuova coppia di treni fra Venezia e Calalzo (Venezia S. Lucia 7.40 – Calalzo 10.27; Calalzo 17.40 – Venezia S. Lucia 20.16) e nei festivi una coppia di treni fra Vicenza/Padova e Calalzo (Vicenza 6.55 – Calalzo 10.10; Calalzo 17.58 – Vicenza 21.28).

Piccola rivoluzione anche sulla linea Bassano – Venezia con l’introduzione di una doppia offerta commerciale oraria fra Bassano e il capoluogo lagunare. Gli attuali treni Regionali Castelfranco – Venezia S. Lucia verranno prolungati fino a Bassano con le fermate aggiuntive di Castello di Godego e Cassola mentre i Regionali Veloci, in partenza due minuti prima rispetto all’orario attuale, fermeranno anche a Salzano e Spinea (partenze da Bassano ai minuti 23 e 46 e da Venezia S.Lucia ai minuti 26 e 56). Novità anche per quanto riguarda i treni utilizzati sulla linea: correranno infatti solo i moderni Stadler attrezzati per il trasporto disabili e bici (posti a sedere 206) e attualmente utilizzati per svolgere il servizio fra Noale e Mestre che con il cambio orario non verrà più effettuato. I convogli saranno inoltre rinforzati nelle fasce di punta del mattino e della sera mettendo a disposizione dai 302 ai 412 posti a sedere. Infine, sempre su questa linea, è stata aggiunta una coppia di treni nella tarda serata (Venezia S. Lucia 21.56 – Bassano 23.13; Bassano 21.23 – Venezia S. Lucia 22.40).

Nuovi treni in fascia serale anche per i pendolari del Veneto orientale: due coppie di regionali circoleranno tutti i giorni con partenza da Portogruaro alle 20.06 e alle 21.38 direzione Venezia e ritorno da Venezia S. Lucia alle 21.48 e alle 23.11 verso Portogruaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trenitalia annuncia novità su Bassano-Venezia e Veneto orientale

VeneziaToday è in caricamento