rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca San Marco / Campo Santo Stefano

Completamente ubriachi in Prefettura: urla e schiamazzi, poi si scagliano contro la porta

È accaduto lunedì a mezzogiorno. I trentenni alla vista dei poliziotti si sono rifugiati nell'atrio, minacciando di non muoversi finché non avessero parlato con il prefetto

Denunciati due trentenni veneziani. C.A. di 30 anni e D.D. di 31, in stato di ebbrezza, si sono appostati verso le 12 di lunedì davanti a palazzo Ca' Corner, sede della Prefettura, e lì hanno iniziato a inveire senza apparente motivo contro i passanti. Alla vista dei poliziotti, giunti sul posto, si sono rifugiati nell'atrio dello stabile e uno di loro si è scagliato contro la porta a vetro, danneggiandola.

Ubriachi molesti

È stato necessario l’ausilio di due ambulanze e la squadra della volante per riportare la calma. I due, con improperi, pesanti ingiurie e minacce hanno cercato di resistere ai poliziotti, urlando a squarciagola e minacciando di non muoversi, fino a che non avessero parlato al prefetto. Entrambi sono stati denunciati in stato di libertà per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, minacce, danneggiamento e rifiuto di fornire le proprie generalità. Per loro, inoltre, è scattata una sanzione per ubriachezza molesta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Completamente ubriachi in Prefettura: urla e schiamazzi, poi si scagliano contro la porta

VeneziaToday è in caricamento