Dramma a Treporti: taglia la legna e si amputa una mano, portato in ospedale

E' successo domenica pomeriggio. Qualcosa è andato storto per un 60enne poi trasportato in elicottero in una clinica specializzata di Peschiera del Garda. Intervento immediato del Suem

Foto dal profilo Twitter Suem Veneto

Un'operazione che già in passato con ogni probabilità aveva portato a termine senza alcun tipo di problema. Domenica pomeriggio, però, tutto si è concluso nel peggiore dei modi per un 60enne residente a Treporti che, mentre stava tagliando della legna all'interno di un esteso cortile, utilizzando uno strumento si è amputato una mano. Una scena terribile.

Intervento dell'elicottero

L'allarme è stato lanciato al 118 poco prima delle 16 e sul posto, vista la dinamica dell'accaduto, si è portato l'elicottero del Suem di Treviso: il velivolo è atterrato a pochi metri dal punto in cui si trovava il ferito, in via di Portosecco. Quest'ultimo stava perdendo molto sangue. Lo staff sanitario si è subito preso cura di lui, tamponando le ferite e stabilizzando lo sventurato per permettergli un trasferimento d'urgenza in ospedale.

Trasferimento a Peschiera del Garda

Il 60enne è stato caricato a bordo dell'elicottero per poi essere trasportato alla clinica Pederzoli di Peschiera del Garda, struttura specializzata in chirurgia della mano. Lì i medici cercheranno, se il quadro clinico lo permetterà, il reimpianto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Zaia conferma: «Il Veneto sarà in area arancione»

  • Bozza del nuovo Dpcm: stretta sui bar, punto su visite e scuola

Torna su
VeneziaToday è in caricamento