Tromba d'aria in Laguna di Venezia: danni anche sull'isola di San Servolo

Alberi sradicati, porta finestra esplosa e tegole volate via dal tetto. La presidente della Provincia Francesca Zaccariotto: "Non ci sono stati feriti, nostra protezione civile pronta a intervenire"

La tromba d'aria che si è abbattuta in Laguna stamattina ha determinato danni anche sull'isola di San Servolo, della Provincia di Venezia, con l’abbattimento di due alberi, alcuni danni al tetto con la scopertura di numerose tegole; una porta a vetri - in prossimità della corte e della chiesa del complesso edilizio - è esplosa. E’ stato chiuso e messo preventivamente in sicurezza l’accesso principale a San Servolo, attivato un passaggio secondario.

TROMBA D'ARIA A VENEZIA: LA CRONACA E LA CONTA DEI DANNI

"Fortunatamente non ci risultano problemi alle persone - ha commentato la presidente Francesca Zaccariotto - Stiamo verificando con attenzione le conseguenze della tromba d’aria e domani i nostri tecnici valuteranno gli interventi di ripristino delle parti danneggiate a San Servolo. Per quanto riguarda il territorio, con l’assessore provinciale Canali abbiamo attivato i volontari della protezione civile provinciale in modo da essere pronti a intervenire immediatamente ed essere subito operativi".

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento