Minore scappa di casa e si rifugia da amici in provincia di Vicenza: la fuga dura 10 giorni

I carabinieri l'hanno trovata dopo estenuanti ricerche grazie anche all'analisi delle immagini delle telecamere. La 15enne si era allontanata da San Stino il 26 dicembre

Non era la prima volta che decideva di scappare di casa. Stavolta la fuga, iniziata il 26 dicembre, è durata una decina di giorni, ma alla fine i carabinieri della compagnia di Portogruaro hanno ritrovato la 15enne scomparsa dalla propria abitazione di residenza, a Santo Stino di Livenza. L’ultimo tassello di una estenuante ricerca è andato al proprio posto verso le 20 del 5 gennaio, quando la minorenne è stata rintracciata a Thiene (Vicenza).

Sin dal momento della denuncia di scomparsa i militari hanno avviato una minuziosa ricostruzione dei suoi spostamenti. Sono state analizzate le immagini delle telecamere delle stazioni ferroviarie e quelle dei sistemi di videosorveglianza nella zona della scomparsa. Un minuzioso pedinamento elettronico, supportato da servizi di osservazione e analisi delle frequentazioni e amicizie della minore. Passo dopo passo il viaggio, fatto di tappe inaspettate e apparentemente casuali, ha portato i militari a Thiene.

Lì, dove terminavano le ultime tracce raccolte dagli investigatori, è iniziata una serrata ricerca anche con la collaborazione dei carabinieri del posto che ha consentito, dopo due giorni, di localizzare l’appartamento dove la minore, ospite di conoscenti, aveva trovato rifugio. Nella serata di venerdì i militari hanno bussato a quella porta, fiduciosi che fosse quella giusta. Dopo qualche minuto di silenzio, finalmente la conferma. La minore era lì, già ospite da qualche giorno. In buono stato di salute, al termine dei necessari accertamenti ed approfondimenti, è stata riaffidata alle cure dei propri familiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus nel Veneziano: è un 67enne di Mira

  • Apre il nuovo supermercato Aldi di Mestre

  • Epilessia: anche nel distretto di Mirano-Dolo c’è una risposta a questa malattia neurologica

  • Coronavirus, attenzione al massimo in Veneto. Zaia: «Pronti a misure drastiche»

  • Auto esce di strada e finisce contro un platano, morta una 38enne

  • La due volte premio Oscar Emma Thompson da oggi è residente a Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento