menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rinvenuto cadavere vicino alla stazione, è un chioggiotto 51enne

Il corpo senza vita è stato trovato lunedì pomeriggio nei pressi dei binari della linea ferroviaria: sul posto la polizia scientifica è riuscita a risalire all'identità dell'uomo

Macabro ritrovamento lunedì pomeriggio a Chioggia: il corpo senza vita di un uomo è stato scoperto in un casolare abbandonato nei pressi della linea ferroviaria. A dare l'allarme un passante, attirato da un forte odore proveniente proprio dalla struttura, per altro completamente murata ad eccezione di un piccolo buco.

Il cadavere, trovato in avanzato stato di decomposizione, è stato rinvenuto dopo le 13: sul posto sono accorse le forze dell'ordine, i vigili del fuoco e il medico legale muniti di maschere che hanno circoscritto la zona e proceduto con le prime verifiche sull'uomo, trovato vestito e seduto.


Si tratta proprio di un 51enne di Chioggia, disoccupato, che da circa venti giorni aveva deciso di vivere all'addiaccio, lasciando la casa del fratello. La salma è stata portata all'obitorio e dopo gli opportuni esami il medico legale ha stabilito che la morte risale almeno a una settimana fa. Non sono stati trovati segni di violenza, per cui si ritiene che sia sopraggiunta per cause naturali, probabilmente accentuate dalla mancanza di luce e doprattutto di aria all'interno del ricovero di fortuna, usato probabilmente da diversi giorni. Sono in corso le indagini da parte della polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento