rotate-mobile
Cronaca Mira / Via Caleselle di Oriago

Da giorni non si hanno sue notizie, lo trovano morto in casa i carabinieri

A dare l'allarme i vicini di Oriago, dove l'anziano abitava da solo in via Caleselle. Giorgio Volpato, di 71 anni, probabilmente era deceduto qualche giorno prima a causa di un malore

Un'altra tragedia della solitudine. I vicini di casa da giorni non avevano notizie di Giorgio Volpato, un 71enne di Mira che viveva da solo a Oriago in via Caleselle, e si sono decisi ad allertare i carabinieri per capire se gli fosse successo qualcosa. L'uomo infatti non rispondeva al campanello né al telefono, e in casa non si avvertiva alcun tipo di rumore. I militari della tenenza di Mira che sono intervenuti con una pattuglia domenica lo hanno trovato morto.

Era sabato, da giorni nessuno aveva notizie dell'uomo. A casa sua sembrava non esserci nessuno: comportamento strano per quell'anziano che viveva da solo ed era solito uscire per fare la spesa e qualche commissione e rientrare quasi subito a casa. Non ci è voluto molto a insospettire i conoscenti che si sono decisi ad avvertire i carabinieri. La pattuglia, arrivata sul posto, nemmeno ha dovuto faticare per aprire la porta: l'hanno trovata già semichiusa perché Giorgio Volpato era solito non barricarsi all'interno per timore di non essere sentito nel caso si fosse sentito male. I carabinieri sono quindi entrati nell'abitazione e lo hanno trovato in camera sua, adagiato sul suo letto. Purtroppo l'uomo non dava più segni di vita: è stato dichiarato morto dal medico per probabile arresto cardiocircolatorio. Il decesso inoltre doveva essere avvenuto almeno 4 giorni prima. Il corpo è stato trasferito all'obitorio di Dolo a disposizione della famiglia. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da giorni non si hanno sue notizie, lo trovano morto in casa i carabinieri

VeneziaToday è in caricamento