Cronaca Calle Boegani

Trovato morto in casa, probabile fuga di gas per malfunzionamento della caldaia

È successo sabato sera verso le 21 a Chioggia, in calle Boegani

Carabinieri di Chioggia, archivio

È successo sabato sera verso le 20.30-21. Un uomo di circa 50 anni, operatore del mercato ittico, è stato trovato morto nella sua abitazione in calle Boegani a Chioggia. A dare l'allarme i genitori, due settantenni che convivevano con lui.

Al piano superiore della casa il figlio non dava alcun segno di risposta e i sanitari, una volta arrivati sul posto, si sono accorti che le stanze erano sature di monossido di carbonio, tanto da avvertire loro stessi sintomi di malessere e rimanere lievemente intossicati, probabilmente a causa del malfunzionamento della caldaia. Sul luogo dell'accaduto i vigili del fuoco e i carabinieri. L'impianto di riscaldamento è stato posto sotto sequestro. La salma è a disposizione dell'atutorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato morto in casa, probabile fuga di gas per malfunzionamento della caldaia

VeneziaToday è in caricamento