menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia in casa, trovato morto sabato nella sua abitazione 53enne di Chioggia

Escluso l'avvelenamento da monossido di carbonio, una delle ipotesi iniziali dei vigili del fuoco, giunti sul posto assieme ai carabinieri e al 118. E' accaduto intorno alle 19

Decesso per cause naturali. Questa l'ipotesi fino a questo momento ritenuta più probabile della morte di un 53enne di Chioggia, trovato sabato sera, verso le 19, senza vita nella sua abitazione di Sottomarina, in un condominio in via della Conchiglia. Sul posto i sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e il 118.

Escluso il monossido di carbonio

Esclusa la pista dell'avvelenamento da monossido di carbonio, inizialmente verificata dai pompieri e che aveva fatto pensare alla possibilità di un'intossicazione a seguito del tentativo di riscaldare gli ambienti. I carabinieri hanno effettuato un accurato sopralluogo per escludere la possibile presenza di altre persone al momento della tragedia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento