rotate-mobile
Cronaca Martellago / Via Manzoni

Scende dall'auto, lo abbraccia e gli mostra vecchie foto: poi scappa col suo portafoglio

Ennesimo raggiro ai danni di un anziano con la tecnica dell'abbraccio. La vittima un anziano di Maerne, avvicinato verso le 9.40 di mercoledì in via Manzoni. Ladri in fuga su auto bianca

La tecnica è sempre la stessa, un modus operandi rodato che continua a mietere vittime, facendo leva sulle persone più in là con l'età. Le ammaliatrici, solitamente donne, scendono da un'auto guidata da un complice, si avvicinano a persone anziane, nella fattispecie uomini, li abbracciano e proprio nel dare quel gesto di affetto per il quale le vittime si sentono lusingate, se ne approfittano rubando loro preziosi, gioielli o denaro. L'ultimo episodio in ordine di tempo è successo mercoledì a Maerne. Ma negli ultimi tempi se ne registrano numerosi, complice un tipo di truffa veloce, e che per la sua immediatezza rende difficile, se non impossibile, incastrare i colpevoli.

È bastato un attimo

La vittima, un anziano del posto, è stata avvicinata dalla delinquente di turno verso le 9.40, mentre si trovava in via Manzoni per gettare l'immondizia. Lo ha salutato e l'ha abbracciato, fingendosi una vecchia amica. Alla titubanza dell'uomo, che non ricordava, giustamente, di averla mai vista, la donna ha estratto delle foto, che non hanno sortito alcun effetto nella vittima. Ma tant'è bastato: un lasso di tempo molto breve, sufficiente a prendere il portafoglio dalla tasche e allontanarsi. E dopo qualche istante, la brutta sorpresa di essere stato derubato.

La ladra

La vittima ha descritto la scippatrice come una donna bassa, non più di un metro e 60, di corporatura esile, con capelli scuri alle spalle. Forse sulla cinquantina. Sarebbe stata accompagnata nella sua scorribanda da un complice, un uomo a bordo di un'automobile bianca pronto a sgommare via a truffa completata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scende dall'auto, lo abbraccia e gli mostra vecchie foto: poi scappa col suo portafoglio

VeneziaToday è in caricamento