menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Appartamento a Jesolo per Ferragosto: incassano la caparra e spariscono

Denunciati per truffa un 67enne ed il figlio 45enne, entrambi trevigiani: vacanze rovinate per un 40enne che si è rivolto ai carabinieri. Aveva versato 250 euro

Aveva trovato su un portale di annunci online un'inserzione molto interessante in cui veniva affittato, a prezzo di favore, un appartamento a Jesolo per due settimane, quelle a cavallo di Ferragosto. Sembrava un ottimo affare: bastava versare una caparra da 250 euro per assicurarsi le tanto agognate ferie al mare. Così ha fatto un 40enne di Vedelago (Treviso) alcune settimane fa, pagando il dovuto a chi aveva pubblicato l'inserzione.

Truffa

La soddisfazione per l'uomo è stata davvero di breve durata: dopo il versamento del denaro i proprietari dell'appartamento sono scomparsi nel nulla, non rispondendo più al telefono. Il 40enne, insospettito e temendo di essere stato raggirato, si è quindi rivolto ai carabinieri di Vedelago. I militari, al termine degli accertamenti, hanno identificato e denunciato per truffa un 67enne ed il figlio 45enne, entrambi compaesani della vittima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento