rotate-mobile
Cronaca Jesolo

Appartamento a Jesolo per Ferragosto: incassano la caparra e spariscono

Denunciati per truffa un 67enne ed il figlio 45enne, entrambi trevigiani: vacanze rovinate per un 40enne che si è rivolto ai carabinieri. Aveva versato 250 euro

Aveva trovato su un portale di annunci online un'inserzione molto interessante in cui veniva affittato, a prezzo di favore, un appartamento a Jesolo per due settimane, quelle a cavallo di Ferragosto. Sembrava un ottimo affare: bastava versare una caparra da 250 euro per assicurarsi le tanto agognate ferie al mare. Così ha fatto un 40enne di Vedelago (Treviso) alcune settimane fa, pagando il dovuto a chi aveva pubblicato l'inserzione.

Truffa

La soddisfazione per l'uomo è stata davvero di breve durata: dopo il versamento del denaro i proprietari dell'appartamento sono scomparsi nel nulla, non rispondendo più al telefono. Il 40enne, insospettito e temendo di essere stato raggirato, si è quindi rivolto ai carabinieri di Vedelago. I militari, al termine degli accertamenti, hanno identificato e denunciato per truffa un 67enne ed il figlio 45enne, entrambi compaesani della vittima.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appartamento a Jesolo per Ferragosto: incassano la caparra e spariscono

VeneziaToday è in caricamento