Versa caparra di mille euro per comprare la macchina nuova: truffata

I carabinieri hanno denunciato una 23enne che aveva raggirato una donna trevigiana

Quell'annuncio sembrava proprio un affare. Così ha contattato l'inserzionista, una ragazza veneziana di 23 anni. Dopo la trattativa, una 46enne di Riese Pio X (Treviso,) ha versato sul conto della giovane mille euro ma, una volta ricevuto il pagamento, quest'ultima non si è più fatta viva. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima della truffa si è rivolta ai carabinieri di Riese che hanno avviato un'indagine e sono riusciti a identificare la 23enne, che è stata denunciata. La ragazza aveva aperto un conto postale per farsi versare la caparra e potrebbe essere coinvolta in altri raggiri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • "Duri i banchi": origine e significato di questo modo di dire tutto veneziano

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Il Mose evita l'acqua alta a Venezia. Venerdì previsti altri 130 centimetri

  • Coronavirus, i numeri di oggi in Veneto e provincia di Venezia

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento