Chiede soldi per beneficenza, ma se li intasca. Ex prete a giudizio

L'ex prete di Annone Veneto è accusato di circonvenzione d'incapace nei confronti di due anziani: nel 2010 li ha indotti a donare 200mila euro

Circonvenzione d’incapace. E’ questa la pesante accusa che grava sul capo dell’ex prete di Annone Veneto, rinviato a giudizio dalla Procura di Venezia per una truffa da 200mila euro. Come riporta Il Gazzettino, secondo l’accusa il prete aveva raccolto un bel gruzzolo di soldi promettendo di donare tutto in beneficenza, mentre in realtà si intascava il denaro assieme ad una donna. Vittime due anziani di Annone, fratello e sorella.

L’ex prete, 47 anni, si sarebbe appoggiato ad una complice per architettare una truffa in piena regola, inducendo gli anziani a versare quei soldi. L’udienza preliminare si è aperta mercoledì mattina, davanti al giudice per l’udienza preliminare di Venezia, Antonio Liguori. Il processo riprenderà poi il 17 ottobre.

La truffa risalirebbero al 2010, a far scattare le indagini fu l’allora parroco di Annone. Nel corso delle indagini preliminari la Procura ha ottenuto il sequestro di conti correnti e titoli intestati all’ex prete, a garanzia della restituzione della somma di denaro che si era intascato. L’uomo ad Annone è molto conosciuto, la vicenda ha dunque suscitato un grandissimo clamore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia: «Vicenda di Jesolo inconcepibile, certe aggregazioni sono un danno sanitario»

  • Noale in lutto, è morto a 29 anni il consigliere comunale Damiano Caravello

  • Noto albergatore di Jesolo muore in un incidente stradale

  • Rapina una 15enne, la minaccia con delle forbici e la molesta sessualmente: denunciato

  • 17enne insegue i rapinatori e li fa arrestare

  • Coronavirus, nuovi positivi in provincia di Venezia. Ricoveri stabili a 8

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento