menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caorle, paga la caparra per la casa Ma l'offerta era tutta una truffa

Denunciato un 50enne: attraverso un noto sito internet voleva piazzare un locale a una ragazza di Bovolenta, che ha versato 200 euro come acconto

Un cinquantenne bresciano, G.F.V., è stato denunciato per truffa dai carabinieri di Piove di Sacco. L'uomo aveva postato un annuncio su un noto sito internet, per lo scambio e la compravendita, dove metteva in affito un appartamento a Caorle (Venezia).

SPARITO. Contattato da una giovane acquirente di Bovolenta, l'uomo si è fatto versare un acconto di 200 euro su una carta prepagata ed è poi sparito. A seguito di denuncia ai carabinieri, i militari dell'Arma sono riusciti a risalire al truffatore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento