rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Portogruaro

Portogruaro, truffa ai Compro Oro con patacche create ad hoc

I carabinieri smantellano un'associazione a delinquere che vendeva nei negozi del Nord Italia gioielli fusi con miscele anomale create a Napoli

Il mercato dell'oro è in continua ascesa, così come i negozi di compravendita che sorgono a margini delle sarde di molte città. Non sorprende, quindi, che alcuni malviventi si siano messi in moto con nuovo truffe: a Portogruaro i carabinieri hanno scoperto un'associazione a delinquere che vendeva preziosi spacciandoli per gioielli a 18 carati quando in realtà erano di categoria inferiore. In manette, come spiega La Nuova, sono finite sei persone, di età compresa tra 20 e 65 anni, arrivate da Lombardia, Calabria e Campania che avevano puntato sette negozi "Compro Oro" del Veronese e almeno uno in Toscana.

A denunciare il fatto è stato un laboratorio orafo di Castelfranco di Treviso, noto in tutta Italia, dopo che avevano cominciato a fondere i gioielli. L'oro sotto accusa, secondo una prima indagine, sarebbe stato miscelato a Napoli da gioiellieri specialisti in questi tipi di frodi. La truffa si aggirerebbe oltre i diecimila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Portogruaro, truffa ai Compro Oro con patacche create ad hoc

VeneziaToday è in caricamento