Mette una macchina in vendita in rete, intasca l'anticipo e non consegna l'auto

Denunciato dai carabinieri un 63enne domiciliato nel Veneziano che aveva messo l'annuncio su subito.it

Carabinieri, archivio

I carabinieri di Sedico, Comune del Bellunese, hanno denunciato in stato di libertà per truffa e falsità ideologica I.V. 63enne domiciliato nel Veneziano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La finta vendita

Aveva messo in vendita sul sito Subito.it una macchina, una Alfa Romeo Giulietta Gtv, facendosi accreditare 1900 euro su una carta di credito prepagata, senza consegnare l'auto. Vittima un 48enne di Sedico. Il 63enne, individuato dai carabinieri tra l'altro, nel tentativo di estraniarsi dalla truffa, ha denunciato falsamente la clonazione della sua post pay.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • "Duri i banchi": origine e significato di questo modo di dire tutto veneziano

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

  • Coronavirus, i numeri di oggi in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento