menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

False assunzioni, consulente del lavoro di Portogruaro in manette

Il 45enne gestiva con due complici, titolari di false imprese di pulizie, un sistema per far ottenere il permesso di soggiorno agli immigrati

Aveva architettato un sistema di assunzioni fittizie per far ottenere il permesso di soggiorno agli stranieri che arrivavano in tutto il Nord Est, cento di loro rischiano l’espulsione dall’Italia ma soprattutto è pesantemente nei guai un consulente di Portogruaro. L’uomo ha 45 anni ed è stato arrestato, come misura cautelare, nell’ambito di un’operazione che ha portato a smantellare questa organizzazione dedita al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Come riportano i quotidiani locali, nell’ambito di questa operazione sono finiti in manette anche un marocchino 40enne residente a Portogruaro e un connazionale di 51 anni che viveva a Pramaggiore: entrambi erano titolari di due fittizie imprese per le pulizie.

L’operazione è stata portata a termine dagli agenti della Guardia di Finanza di Portogruaro, al termine dell’inchiesta coordinata dal Pm di Pordenone Federico Facchin. Il trucco era davvero semplicissimo: queste tre persone facevano assumere moltissimi stranieri permettendo loro di avere facilmente il permesso di soggiorno, beffando così le Questure e la normativa italiana.

Oltre un centinaio di persone sono state denunciate, molte di loro pagavano 200 euro a busta paga. Nei guai, come detto, c’è anche e soprattutto il consulente di Portogruaro: i vari documenti da lui redatti, tra cui i Cud, erano chiaramente fasulli visto che le persone assunte per finta non hanno mai lavorato. Al termine dell’indagine i finanzieri hanno stimato che l'emissione di fatture inesistenti, dal 2010 al 2014, abbia comportato un danno erariale di 200 mila euro e mancati versamenti all'Inps per centomila. Il terzetto aveva “clienti” marocchini, egiziani, algerini e russi, disposti a sborsare cifre enormi pur di restare in Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento