Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Finto avvocato chiede offerte per disabili al telefono: "È una truffa"

Il Comune di Jesolo mette in guardia contro una signora che sta chiedendo offerte di 50 euro ai cittadini: "Le nostre attività sono sul sito istituzionale"

Chiede contributi di 50 euro a sostegno dell’attività di accompagnamento di persone disabili e/o bisognose di cure mediche per terapie salvavita. Solo che è tutto falso. La denuncia è del Comune di Jesolo, che segnala come in questi giorni una signora, che si qualifica come avvocato Visentin, stia telefonando a residenti e operatori turistici chiedendo soldi a nome dell'amministrazione.

"La signora chiede offerte per un'attività del Comune o patrocinata dal Comune - si spiega in un comunicato - Segnaliamo che questo non corrisponde a verità, e che qualsiasi iniziativa promossa o patrocinata dal Comune di Jesolo viene riportata nel sito istituzionale www.comune.jesolo.ve.it e nella relativa pagina Facebook".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finto avvocato chiede offerte per disabili al telefono: "È una truffa"

VeneziaToday è in caricamento