menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vacanze nell'appartamento fantasma: denunciata napoletana

Aveva messo un annuncio su un portale di trattative tra privati per una struttura inesistente a Jesolo: la vittima, un vicentino, le aveva versato 630 euro

Una disavventra scaturita dall'ennesima truffa online: ora i carabinieri sono riusciti a risalire al colpevole, in questo caso una 31enne napoletana. L'indagine era partita nei mesi scorsi, quando un vicentino si è accorto che l'appartamento "a Jesolo vista mare", per l'affitto del quale aveva pagato in anticipo 630 euro, esisteva solo nell'annuncio trovato su un noto portale di trattative tra privati. Vacanze rovinate.

Una volta che si è accorto di essere vittima di un "bidone" l'uomo, 42enne, si è recato in caserma e ha denunciato la truffa. I militari a quel punto si sono messi sulle tracce dell'autrice del messaggio e alla fine l'operazione ha dato i suoi frutti: M.R. è stata rintracciata e infine, martedì pomeriggio, denunciata all'autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento