menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«Chi non abita qui deve tornare nel suo domicilio di residenza», la truffa del finto volantino dell'Interno

I carabinieri: «È una truffa, sono ladri»

Anche durante l'emergenza coronavirus continuano le truffe. L'ultima, in ordine di tempo, è stata segnalata dai carabinieri di Venezia quando nella giornata del 29 marzo, alcuni cittadini hanno trovato alcuni volantini, stampati su carta intestata "Ministero dell'Interno Dipartimento della Pubblica Sicurezza", riportanti il logo della Repubblica Italiana, appesi ai portoni.

«Stanno mettendo affissi ai portoni degli avvisi con i quali anticipano la richiesta di accesso agli appartamenti per il controllo della residenza. - spiegano i carabinieri di Venezia - È  falso. Sono ladri».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lo show "4 Hotel" dello chef Bruno Barbieri parte da Venezia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento