menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Banconote false, l'avvertimento del Comune ai negozi: "Attenzione alle truffe"

Lo comunica l'assessore alla Sicurezza di San Donà, segnalando anche la presenza di persone che chiedono più resto del dovuto: "Aderite ai gruppi di controllo di vicinato"

Tentativi di truffa e forse anche di spaccio di banconote false verso i negozi: su segnalazione della polizia locale il vicesindaco e assessore alla Sicurezza del Comune di San Donà di Piave, Luigi Trevisiol, invita "a prestare molta attenzione". "Sono stati segnalati in mattinata due uomini - scrive in un comunicato diffuso nel primo pomeriggi odi martedì - dal colorito olivastro e con accento presumibilmente dell’est europeo, che avrebbero cercato di truffare un negoziante chiedendo più resto del dovuto. Si raccomanda perciò particolare attenzione e di segnalare tempestivamente alla polizia locale o alle forze dell'ordine eventuali situazioni sospette".

"Proprio per queste situazioni - conclude l'assessore - è urgente che anche i commercianti valutino di organizzarsi attraverso forme di controllo del vicinato, come già promosso dall'amministrazione comunale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento