Si tuffa nel Piave: trascinato via dalla corrente scompare un ragazzo veneziano

È accaduto domenica mattina a Fagarè di San Biagio di Callalta. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, sono intervenuti i carabinieri e il Suem 118. Ricerche del 25enne nella zona di Zenson

Il fiume, archivio

Si tuffa domenica mattina nelle acque del fiume Piave e scompare. Nicola Bertoli, 24enne di Marghera, durante una festa con alcuni amici a Fagarè di San Biagio di Callalta (Treviso), si è immerso per un bagno nelle acque del fiume ed è stato portato via dalla corrente. Il ragazzo, forse colto da un improvviso malore, non è più riemerso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'allarme

A dare l'allarme, poco dopo le 10.30, sono stati alcuni passanti che si trovavano nella zona di via Grave. I vigili del fuoco del nucleo Saf di Treviso si sono immediatamente mobilitati nelle ricerche, avvenute sotto lo sguardo attonito di decine di altri bagnanti e persone che affollavano, complice la giornata assolata e calda, le sponde del fiume. Le ricerche del giovane sono state estese al vicino territorio di Zenson di Piave. In supporto ai pompieri (al lavoro con l'elicottero, sommozzatori e uomini del comando provinciale di Treviso e del distaccamento di Motta di Livenza) anche i carabinieri e un'ambulanza del Suem 118. Nel pomeriggio le ricerche del 25enne erano ancora in corso. Verso sera le attività di ricerca sono state sospese a causa dell’aumento della corrente del fiume Piave.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Crescono i casi di coronavirus, i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Coppia di turisti aggredita e picchiata da una baby gang a Campo Santa Margherita

  • Vishing, la truffa che "svuota" il conto corrente: tre denunce

  • Un festival del cicchetto a Mestre: «Tradizione gastronomica, offerta turistica di qualità»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento