menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriachi, assalivano i passanti. Trio semina il panico: uno in fuga

L'allarme è stato lanciato d una signora che passeggiava lunedì sera in Campo Santa Margherita. Due tunisini identificati e condotti in Questura

Alterati, malmenavano chiunque capitasse loro a tiro. L'allarme al 113 è stato lanciato da una signora che lunedì sera, attorno alle 22.40, stava passeggiando in Campo Santa Margherita.

Tre ragazzi di origine nordafricana, con ogni probabilità ubriachi, hanno seminato il panico, assalendo senza alcuna ragione i passanti. La polizia, giunta tempestivamente sul posto, ha trovato un ragazzo a cui era stato appena sferrato un pugno al volto. Dopo aver perlustrato i dintorni, gli agenti hanno rintracciato due degli assalitori, condotti in Questura, poiché privi dei documenti di identità.

I due sono stati poi identificati per H.H., 23enne tunisino, e M.A.M., di 31 anni e suo connazionale. Il più giovane è stato sanzionato per ubriachezza, mentre al 31enne è stato notificato un provvedimento di rintraccio per un processo a proprio carico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento