menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri, archivio

Carabinieri, archivio

Spacciava nelle scuole, 17enne finisce in carcere

Per il cittadino nordafricano era stata disposta la custodia in una struttura per minori, ma i carabinieri lo hanno rintracciato a Marghera e arrestato per mancato rispetto delle regole imposte

Diciassette anni, cittadino nordafricano, già messo in custodia cautelare in una struttura per minori, per spaccio. I carabinieri lo hanno rintracciato e arrestato nei giorni scorsi a Marghera. A causa delle numerose segnalazioni di mancato rispetto delle prescrizioni, che avrebbe dovuto osservare, il minore è stato portato in carcere a Treviso.

Il trasferimento

Era stata l'autorità giudiziaria di Trento a decidere per la custodia del giovane in una struttura, dopo che era stato trovato più volte a spacciare stupefacenti a minori, vicino a istituti scolastici di quella città. Poi il 17enne è arrivato in Veneto. E a Marghera i carabinieri hanno eseguito un’ordinanza emessa dal tribunale per i minorenni di Trento nei suoi confronti: lo hanno individuato, arrestato e trasferito in carcere, dove finirà di scontare la sua pena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento