Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Turista di 78 anni colpito da infarto sotto l'ombrellone, 2 bagnini gli salvano la vita

È successo questa mattina a Jesolo, verso le 9.45. Gli operatori della Wela Srl sono intervenuti con defibrillatore e pallone autoespandibile

Un turista austriaco di 78 anni, in vacanza a Jesolo, è stato colto da infarto questa mattina in spiaggia e salvato da due bagnini. È successo verso le 9.45, nello stabilimento Mascagni verso piazza Marina: l'uomo si trovava sotto l'ombrellone con la moglie, quando si è sentito male e ha perso i sensi.

Gli operatori della Wela Srl, che si occupano del servizio di salvataggio in zona, sono subito soccorsi con defibrillatore e pallone autoespandibile. Un intervento provvidenziale con cui hanno salvato la vita all'uomo, che poco dopo ha ripreso a respirare. Nel frattempo è sopraggiunta anche una dottoressa anestesista in vacanza sul litorale e i sanitari del Suem 118, che hanno preso in carico l'anziano e trasportato all'ospedale di San Donà di Piave.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turista di 78 anni colpito da infarto sotto l'ombrellone, 2 bagnini gli salvano la vita

VeneziaToday è in caricamento