Cade dal balcone dell'albergo: volo di metri, "solo" un piede fratturato

Un 26enne tedesco l'altra notte si è schiantato al suolo in un hotel di Jesolo Lido. Per fortuna l'urto si è verificato su una passerella di legno

A un certo punto l'altra notte il silenzio è stato squarciato dalle urla di un giovane tedesco in vacanza a Jesolo con la propria squadra di calcio. Momenti di paura in un albergo a tre stelle di via Zanella, tra piazza Aurora e piazza Mazzini. Un giovane, per cause in corso di accertamento, come riporta il Gazzettino si è schiantato a terra dal secondo piano, al termine di un volo di alcuni metri. Sul caso indaga la polizia.

Fatto sta che il malcapitato, trasportato in ospedale, nonostante ciò che gli è accaduto si sarebbe fratturato solo un piede. E' andata di lusso, dunque. Il ferito deve ringraziare una passerella di legno che porta alla piscina, che ha attutito l'impatto con il suolo. Tutte le ipotesi per ora sono aperte: potrebbe essersi trattato di una caduta accidentale dal terrazzino dell'alloggio per un eccesso di alcol, così come potrebbe trattarsi di un episodio poco riuscito di "balcooning". Moda partita da Ibiza di gettarsi nel vuoto (spesso e sovente con nel mirino una piscina) che in questo caso potrebbe non essere andata in porto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poca neve a Venezia, poi la pioggia

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Contro un albero e giù nel fosso: muore un 43enne

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

  • Violento scontro fra furgone e trebbiatrice sulla Triestina

Torna su
VeneziaToday è in caricamento