menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Drone in volo sopra piazza San Marco: arriva la polizia, turista "pilota" denunciato

Gli agenti hanno individuato uno svizzero che stava comandando il dispositivo a distanza, in barba alle regole che lo vietano. Ennesimo episodio del genere. Oggetto sequestrato

Un turista svizzero è stato individuato dagli agenti del commissariato di polizia di san Marco mentre era ai comandi di un drone che stava sorvolando piazza San Marco a Venezia, area vietata a qualsiasi genere di sorvolo, anche di aeromobili pilotati a fini ludici. L'uomo, di 43 anni, è stato denunciato per inosservanza delle norme sulla navigazione interna e il drone sequestrato.

L'episodio è accaduto domenica scorsa nel tardo pomeriggio, quando i poliziotti in servizio di vigilanza dell'area marciana si sono accorti che un aeromodello telecomandato stava effettuando delle evoluzioni nei pressi del museo Correr. In pochi attimi, tra la folla, è stato individuato il "pilota" al quale è stato intimato di far atterrare in sicurezza il drone. Una volta negli uffici del commissariato, l'uomo è stato denunciato. Tutti i dati di volo e le immagini catturate dal dispositivo sono allo studio degli investigatori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento