Cronaca San Michele al Tagliamento

Precipita dal quinto piano mentre scappa dai carabinieri, morto un uomo

La tragedia sabato mattina al Bibione Palace hotel. Sembra che l'uomo, 44enne, stesse cercando di sfuggire a un controllo

Un uomo di 44 anni è morto sabato mattina a Bibione dopo essere caduto da un balcone al quinto piano. La tragedia si è consumata al Bibione Palace hotel, rinomata struttura della località balneare, dove il turista soggiornava.

Sembra che l'uomo, di nazionalità austriaca e origini bulgare, sia volato in basso mentre tentava di scappare dai carabinieri. Si tratta di una persona colpita da mandato di arresto europeo per reati contro il patrimonio, in particolare furti in abitazione compiuti in Austria.

Gli investigatori, avvertiti dall'alert che segnala le presenze sospette nelle strutture ricettive, si erano presentati intorno alle 7.30 per un controllo. Quando il personale dell'hotel ha bussato alla porta della sua stanza lui ha risposto, chiedendo di attendere. In realtà è uscito in terrazzo con l'intenzione di fuggire, tentando di raggiungere un altro balcone. A quel punto avrebbe perso l'equilibrio e sarebbe precipitato nel vuoto, cadendo da un'altezza di oltre dieci metri.

La scena è stata vista dai carabinieri e dallo stesso personale dell'albergo. È stato chiamato il 118 ma i tentativi di rianimare il 44enne sono stati vani: è morto praticamente sul colpo. L'uomo era da solo nella stanza, mentre in un'altra camera alloggiava la figlia con il fidanzato. Della vicenda è stata informata la procuratrice Maria Grazia Zaina, del tribunale di Pordenone, che si è riservata di disporre l'autopsia sul corpo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita dal quinto piano mentre scappa dai carabinieri, morto un uomo

VeneziaToday è in caricamento