menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Congestione in acqua, turista tedesco rischia di annegare

L'allarme è scattato verso le 14 a Bibione, vicino a piazzale Zenith. L'anziano è stato trasportato in elicottero all'ospedale di Portogruaro

Una congestione improvvisa ha destato non poco allarme nel pomeriggio di martedì sul litorale di Bibione, nelle vicinanze di piazzale Zenith. Un quarto d'ora prima delle 14, infatti, un turista di nazionalità tedesca, pare piuttosto in là con gli anni, a un certo punto ha perso i sensi mentre si trovava in acqua. Davanti agli altri bagnanti che in quel momento affollavano il litorale. Chi per prendere il sole e chi per trovare refrigerio dalle calure estive in mare.

Immediato quindi l'allarme lanciato al 118, che per soccorrere il malcapitato ha fatto decollare l'elicottero del Suem. Atterrato in un campo vicino alla spiaggia. Sul posto per permettere ai soccorsi di fluire nel modo migliore possibile anche gli agenti della polizia locale e dei carabinieri. Più che altro per tenere lontani i soliti curiosi dal luogo delle operazioni.

Fatto sta che l'anziano, alle prese con una sindrome da annegamento, è stato subito stabilizzato in spiaggia per poi essere imbarellato e caricato a bordo dell'elicottero. Pare che però non ci sia stata la necessità di intubarlo per permettergli di respirare, nonostante non fosse cosciente. Dopo pochi minuti dunque il velivolo è atterrato all'ospedale di Portogruaro, dove il turista si trova ricoverato in prognosi riservata. I medici naturalmente dopo ciò che è successo preferiscono essere prudenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento