menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Attacco d'asma in stazione, un turista muore davanti agli amici

L'uomo aveva 54 anni, domenica sera si è accasciato sull'atrio della stazione perché gli mancava il respiro. Inutili i tentativi del 118

Un turista russo di 54 anni è morto alla stazione di Santa Lucia dopo un attacco d’asma. Inutili i tentativi dei medici di rianimarlo, sotto gli occhi disperati degli altri amici connazionali. E’ successo domenica sera attorno alle 19, proprio nell’atrio della stazione. Come riporta la Nuova Venezia, l’uomo si è accasciato a terra perché gli mancava il respiro.

Pare che soffrisse di asma da tempo, non è servito nemmeno il classico medicinale portato sempre con sé. Sul posto sono arrivati in pochi minuti i sanitari del 118, non è bastato nemmeno l’utilizzo del defibrillatore e un massaggio cardiaco durato un’ora. Il cadavere è rimasto coperto da un telo bianco fino a quando non è arrivato il nullaosta del magistrato di turno per la rimozione della salma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento