menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Turisti accalcati a Venezia, lunghe code per i battelli e traffico in tilt

Disagi nella mattinata di sabato per l'enorme afflusso di visitatori: code anche sul ponte della Libertà, corse "bis" su molte linee Actv soprattutto per le isole

Disagi e tanta calca nella mattinata di sabato a Venezia: migliaia di turisti si sono ammassati tra rive e ponti lungo il Canal Grande, in corrispondenza dei principali imbarcaderi, per cercare di accedere ai battelli Actv. Un flusso straordinario che investe il capoluogo lagunare in coincidenza con il ponte del Primo Maggio e che manda in tilt la viabilità pedonale, ma anche quella stradale. Sembra infatti che molte persone abbiano tentato di raggiungere piazzale Roma in auto, creando ingorghi e code anche sul ponte della Libertà e causando il pienone nei parcheggi.

A essere coinvolte sono diverse aree, in particolare quelle a più alta frequentazione turistica: code agli approdi di fronte alla stazione, in piazzale Roma, a Rialto, San Marco e in riva degli Schiavoni. Gli intasamenti riguardano soprattutto i turisti intenzionati a raggiungere le isole di Murano e Burano con i vaporetti: per loro, d'altra parte, non c'è alternativa.

Numerosi i rinforzi messi in campo da Actv, che ha schierato tra i canali tutta la sua flotta in previsione dell'alto afflusso: in particolare sono state programmate corse bis verso le isole, con quattro motoscafi aggiuntivi sulla linea 3 ed altri ancora sulla linea 12 verso Murano e Burano. Molte corse aggiuntive e di rinforzo anche sulla linea 2 sul Canal Grande, tra le più gettonate dai visitatori: tutte attive anche nel pomeriggio, momento in cui comunque l'"emergenza" dovrebbe rientrare. Un nuovo picco di accessi è previsto intorno alle 18.

Insomma, sembra che il maltempo e la bassa temperatura degli ultimi giorni, insoliti per questo periodo dell'anno, non abbiano fermato frotte di visitatori dall'intenzione di "invadere" Venezia. Oltretutto, viste le code, facile immaginare la calca all'interno dei mezzi Actv, costretti per questo week-end a diversi carichi straordinari.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento