rotate-mobile
Cronaca Jesolo / Piazza Milano

Talmente ubriachi da andare a schiantarsi e non riuscire a parlare

Oltre che con le code nel weekend gli agenti della polizia locale di Jesolo se la sono dovuta vedere anche con due automobilisti indisciplinati

Tanto ubriachi da non riuscire nemmeno a parlare. In un caso da andare a sbattere di notte, mettendosi nei guai. Oltre alle prime code della bella stagione gli agenti della polizia locale di Jesolo sono stati impegnati anche da chi si è messo alla guida in stato di ebbrezza.

Nella notte tra sabato e domenica, infatti, nella zona di piazza Milano è stato fermato un 52enne residente nel territorio della località balneare a bordo di una Alfa Romeo. L'uomo non riusciva nemmeno a parlare. E non c'era di che stupirsi, visto che il suo tasso alcolemico era di 2,04 grammi per litro. Un livello di molto superiore al limite di legge di 0,5 grammi per litro. Copione non molto diverso per un 29enne di Meolo andato a schiantarsi sulla strada regionale 43 con una Mini Cooper.

Stava guidando con un tasso alcolemico di 1,87 grammi per litro. Per entrambi i conducenti è stata ritirata subito la patente, che verrà sospesa da uno a due anni. Inevitabile per loro anche una denuncia. Ci saranno pure una ammenda che può arrivare fino a 6mila euro e il possibile arresto fino a un anno di reclusione. L'Alfa Romeo del 52enne, infine, è stata confiscata. Tra sabato e domenica, infine, sono stati sequestrati altri cinque veicoli, condotti quasi tutti da persone residenti nel veneto orientale. Tutti erano senza copertura assicurativa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Talmente ubriachi da andare a schiantarsi e non riuscire a parlare

VeneziaToday è in caricamento