rotate-mobile
Cronaca San Donà di Piave / Via Giovanni Baron

Ubriaco fermato per un controllo tenta di "innaffiare" i carabinieri col whisky

E' successo nel pomeriggio del 14 febbraio in via Baron a San Donà di Piave. A Z.K., 24enne di origine serba, erano stati chiesti i documenti. Il giovane è finito in manette

L'alcol ci ha messo lo zampino anche stavolta, quando, nel pomeriggio del 14 febbraio, Z.K., 24enne di origine serba, ha strattonato e inveito contro i carabinieri che lo avevano fermato per un controllo vicino alla stazione ferroviaria di San Donà di Piave. I militari d'altronde tenevano d'occhio da un po' il giovane. Verso le 15, infatti, si aggirava con fare sospetto tra le auto parcheggiate in via Baron.

Scesi dalla gazzella, gli agenti hanno chiesto i documenti al giovane, visibilmente ubriaco e con una bottiglia di whisky quasi vuota in mano. A quel punto la reazione inaspettata. Z.K. ha iniziato a a strattonare gli uomini in divisa e a tentare di "innaffiarli" di alcol. Svuotata la bottiglia, anche quest'ultima è stata lanciata in direzione delle forze dell'ordine, senza fare danni. Il 24enne è stato immobilizzato e portato nella caserma di via Carbonera, dove è stato arrestato con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Ieri il processo per direttissima, in cui il giovane ha patteggiato una condanna di quattro mesi di reclusione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco fermato per un controllo tenta di "innaffiare" i carabinieri col whisky

VeneziaToday è in caricamento