Mercoledì, 12 Maggio 2021
Cronaca

Prima molesta i clienti del locale, poi manda al pronto soccorso un carabiniere: arrestato

Un 32enne svizzero in manette nella notte tra sabato e domenica in un esercizio di Portogruaro. Deve rispondere di resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale

L'alcol l'ha reso una furia, tanto da concludere la nottata tra sabato e domenica nella caserma dei carabinieri di Portogruaro. In manette. Un 32enne svizzero è stato arrestato per resistenza, lesioni e minacce a pubblico ufficiale dopo che quest'ultimo aveva dato spettacolo in un locale pubblico della città del Lemene situato in corso Martiri della Libertà. I gestori, quando oramai erano già passate le 24, hanno chiesto l'intervento dei militari dell'Arma poiché uno degli avventori stava diventando piuttosto aggressivo nei confronti degli altri clienti. Molestie, urla e un atteggiamento preoccupante, che ha indotto i presenti a chiedere aiuto al 112.

L'INTERVENTO DELLE FORZE DELL'ORDINE

Sul posto nel giro di pochi minuti sono giunti gli uomini in divisa, intervenuti con due equipaggi: uno del nucleo operativo di Portogruaro, l'altro della stazione di Villanova. Una pattuglia è rimasta all'esterno pronta a intervenire in caso di necessità, l'altra è invece entrata e ha cercato di riportare la calma. Obiettivo che sembrava raggiunto in un primo momento, poi lo scenario è cambiato. Tutto è "naufragato" nel momento in cui lo svizzero ha intravisto tra gli avventori un ragazzo con cui prima aveva litigato. E' scattato il secondo round, con i carabinieri che si sono messi in mezzo per evitare che i facinorosi arrivassero alle mani.

UN CARABINIERE FERITO

Nella colluttazione uno degli agenti ha riportato una contrattura a una spalla, per questo motivo ne avrà per qualche giorno prima di poter rientrare in servizio. Al termine degli accertamenti in caserma, il 32enne è stato arrestato per violenza, minaccia, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Il magistrato ha disposto la sua reimmissione in libertà in attesa dell'udienza del processo, visto che dopo aver smaltito la sbornia l'uomo si sarebbe calmato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima molesta i clienti del locale, poi manda al pronto soccorso un carabiniere: arrestato

VeneziaToday è in caricamento