Cronaca

In fiamme la casera Palis di Lius: scampano al rogo 4 escursionisti del veneziano

Avevano acceso il cammino per ripararsi dal freddo d'alta quota ma un malfunzionamento della canna fumaria ha innescato l'incendio: vigili del fuoco e protezione civile sul posto

foonte: UdineToday

I quattro escursionisti veneti, -  J.G. e D.B. entrambi di Caorle, A.B. e D.F. di San Stino di Livenza, tutti di 32 anni - che si erano fermati a dormire in una cascina di alta montagna, a circa 1500 metri di quota, nella zona di Moggio Udinese (Udine), si sono salvati dall'incendio che li ha sorpresi nella notte, intorno alle due, e che ha completamente distrutto la cascina.

A dare l'allarme sono stati gli stessi escursionisti, riusciti a uscire dalla cascina denominata "Palis di Lius", e a mettersi in salvo prima che le fiamme bloccassero le vie di fuga.

L'incendio è divampato a causa del malfunzionamento della canna fumaria di una stufa che gli escursionisti avevano acceso per riscaldarsi. L'intervento di soccorso e spegnimento dell'incendio è stato complesso a causa delle difficoltà da superare per raggiungere la cascina, alla quale si arriva solo percorrendo un sentiero del Club Alpino Italiano. Oltre ai Vigili del fuoco é intervenuto un elicottero della Protezione civile con uno speciale modulo antincendio che consente l'erogazione di acqua trasportata sul posto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fiamme la casera Palis di Lius: scampano al rogo 4 escursionisti del veneziano

VeneziaToday è in caricamento