L'appello di Ulss 4: «Servono medici, pediatri e infermieri»

Emergenza sanitaria: disponibili sul sito di Azienda Zero tutti i bandi aperti anche a specializzandi e pensionati

Ospedale di Jesolo

Per far fronte all'emergenza sanitaria l'Ulss 4 cerca medici per l'ospedale, medici di famiglia, pediatri di libera scelta e personale sanitario del comparto da integrare a proprio organico. Sul sito internet di Azienda Zero è disponibile l'avviso pubblico per raccogliere le disponibilità di medici per incarichi libero professionali o Co.Co.Co. Il bando si rivolge a medici specialisti, iscritti all'ultimo o penultimo anno di specializzazione, ma anche non specialisti. Possono presentare la propria disponibilità anche medici in pensione. Gli interessati possono scaricare il bando, con ulteriori informazioni e le modalità per presentare la propria manifestazione di interesse, su www.aziendazero.concorsieavvisi.it/.

Medici e pediatri

Sul sito internet dell'Ulss 4 da ieri è pubblicato un avviso pubblico per le disponibilità di medici di medicina generale e pediatri di libera scelta  per incarichi provvisori o di sostituzione. Il bando si rivolge in questo caso a medici iscritti al corso di formazione generale, iscritti ai corsi delle scuole di specializzazione ed iscritti al corso di specializzazione in pediatria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infermieri e tecnici sanitari

Sempre sul sito internet dell'Azienda Zero è pubblicato anche l’avviso pubblico per raccogliere le disponibilità di infermieri e tecnici sanitari per incarichi libero professionali o cococo. Questo bando si rivolge a personale sanitario del comparto in possesso della laurea per il profilo specifico ovvero titolo equipollente secondo la normativa vigente, iscritto al corrispondente albo professionale. Può presentare la propria disponibilità anche personale del comparto in pensione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

  • Crescono i casi di coronavirus, i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Carte false per mantenere in famiglia la licenza di taxi acqueo: denunciati padre e figlia

  • Coppia di turisti aggredita e picchiata da una baby gang a Campo Santa Margherita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento