menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Ulss4 vola in Calabria: corsi di formazione per la gestione del dolore pediatrico in pronto soccorso

Il gruppo era costituito dalla dottoressa Antonella Tonetto della pediatria di San Donà, dalla dottoressa Mirka Zucchetto del pronto soccorso di San Donà di Piave e Jesolo, e dalla infermiera Cinzia Vidotto della pediatria di San Donà di Piave

Il gruppo Piper (Pain In Pediatric Emergency Room) dell’Ulss4 è stato invitato dal Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria, riferimento regionale, per tenere due corsi di formazione riguardanti la gestione del dolore pediatrico in pronto soccorso, rivolto a medici, infermieri e tecnici che lavorano in quest'ambito.

Il team Piper varca i confini

Il risultato dei corsi è stato un successo, dato che i partecipanti hanno espresso soddisfazione per le informazioni e indicazioni ricevute dal personale del gruppo Piper Ulss4, composto dalla dottoressa Antonella Tonetto della pediatria di San Donà, dalla dottoressa Mirka Zucchetto del pronto soccorso di San Donà di Piave e Jesolo, e dalla infermiera Cinzia Vidotto della pediatria di San Donà di Piave. Il trattamento del dolore nei bambini in età pediatrica è un tema da sempre tenuto in considerazione all’Ulss4. Non a caso il gruppo Piper aziendale è uno dei 5 attivi in Veneto riconosciuti dall’organizzazione Piper nazionale, e l’ospedale di San Donà di Piave è uno dei 49 centri nazionali in grado di svolgere attività formativa specifica rivolta al proprio personale, con l'unico obiettivo di migliorare sempre più la qualità delle cure dei bambini. In questo caso la professionalità e l’insegnamento del team Piper Ulss4  ha varcato i confini regionali facendosi apprezzare anche in Calabria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento