menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

UniCredit Start Lab: al Vega il 16 marzo lancio dell'edizione 2017 con Università Ca' Foscari

Innovazione, creatività e tecnologia premiate con incentivi economici. Giovani imprenditori possono candidarsi entro il 2 maggio e entrare nel percorso di accelerazione per startup

UniCredit StartLab: l'edizione 2017 del percorso di accelerazione per startup e piccole medie imprese innovative, ideato dalla banca UniCredit, sarà presentata giovedì 16 marzo, al Vega, in via delle Industrie, organizzata in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari.

Oltre 2mila e 500 le iscrizioni provenienti da tutta Italia, di cui oltre 900 nel solo 2016. Trecento tra startup, imprese innovative e team di giovani con idee imprenditoriali coinvolti in tutto il nord est, con una spiccata capacità del territorio di proporre progetti vincenti.

La presentazione del progetto, organizzata in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari, vedrà gli interventi di Vladi Finotto, dell'Università di Ca' Foscari, delegato del Rettore alla proprietà intellettuale, autoimprenditorialità e trasferimento tecnologico, Renzo Chervatin e Antonio Bassi, territorial development manager region nord est UniCredit.

Nel corso dell’incontro verranno forniti dettagli sui contenuti del programma di accelerazione: dai premi in denaro per i progetti vincitori all’azione di networking, con la promozione di incontri con potenziali investitori e aziende corporate per partnership industriali commerciali e strategiche. Dalla mentorship, garantita dalla banca con gestori propri e professionisti qualificati, ai co-investimenti in equity previsti insieme ad altri investitori partner, senza dimenticare i programmi di training previsti dalla startup Academy, con il coinvolgimento di un network di partner quali Google, Accenture, Pwc ed Egon Zender.
 
Anche quest’anno, UniCredit Start Lab si rivolgerà a realtà ad alto contenuto tecnologico e innovativo operanti nei 4 settori del 'Life Science':  biotecnologie e farmaceutica, medical device, digital health care e tecnologie assistive, del 'Clean Tech': efficienza energetica, energie rinnovabili, mobilità sostenibile e trattamento dei rifiuti), del 'Digital', sistemi cloud, hardware, app mobile, internet of things, servizi e piattaforme B2b e fintech e dell’ 'Innovative Made in Italy': agrifood, moda, design, nanotecnologie, robotica, meccanica e turismo. Innovatori e giovani imprenditori possono presentare la propria candidatura entro il 2 maggio attraverso il sito www.unicreditstartlab.eu.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Attualità

I volontari si prendono cura del forte Tron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento