menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo stadio Penzo a Sant'Elena

Lo stadio Penzo a Sant'Elena

Unione, il ritorno al Penzo vicino Maggioni: "Sarà entro novembre"

Secondo l'assessore ai Lavori pubblici gli interventi alle torri-faro si concluderanno entro il prossimo mesi. Ma non si sbilancia

"Credo che il mese di ottobre sarà l'ultimo in cui il Venezia giocherà fuori dalla propria città e dal proprio stadio". Pur non sbilanciandosi sulla data del ritorno della squadra allo stadio 'Penzo', tra il 3 e il 24 novembre, l'assessore comunale ai Lavori pubblici di Venezia, Alessandro Maggioni, rassicura i tifosi della squadra arancioneroverde, militante in Prima divisione di Lega Pro, sull'ormai prossima fine dell'esilio al "Mecchia" di Portogruaro.

INTANTO IL PENZO E' "IN ALTO MARE"

"I lavori a Sant'Elena - ha fatto il punto a margine della conferenza stampa di presentazione dei lavori che saranno realizzati in città grazie ai quaranta milioni di Legge speciale - stanno procedendo come da programma. Le torri-faro arriveranno fisicamente intorno alla metà di questo mese e contiamo che, entro una quindicina di giorni da allora, lo stadio possa essere agibile. Non do comunque ancora date, aspettando di vedere come si mettono le cose, anche perché prima devo sentire il direttore sportivo del club, Andrea Gazzoli, per capire le possibilità offerte dal calendario della squadra''. (ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Mestre

Avviata la riqualificazione di piazzale Cialdini con il nuovo ponte sull'Osellino

Attualità

Giorno della Memoria 2021: il calendario delle iniziative

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Marchio Igp per il vetro di Murano e il merletto di Burano

  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento