Cronaca Dorsoduro / canale della Scomenzera

Perde l'equilibrio e finisce ammollo nel canale della Scomenzera, salvo

Paura mercoledì per un 68enne di Burano che, vicino all'imbarcadero di Santa Marta, è finito in acqua. Due poliziotti si sono tuffati per salvarlo

A un certo punto, durante il loro servizio di pattugliamento, hanno avvertito un rumore strano. Sulle prime non hanno capito cos'era. Poi, mercoledì pomeriggio verso le 16.30, si sono accorti che a pochi metri da loro un uomo era caduto in acqua nel canale della Scomenzera, a due passi dall'imbarcadero di Santa Marta. Incapace di nuotare probabilmente per lo shock di ciò che gli era appena accaduto.

A quel punto due dei tre componenti di un equipaggio di una volante lagunare si sono tuffati in acqua e hanno trascinato a forza il malcapitato fino all'imbarcazione. Riportando anche alcune escoriazioni per issarlo a bordo. L'uomo in acqua, un 68enne di Burano, infatti era rimasto sotto shock. Forse la paura per quello che gli stava accadendo lo aveva immobilizzato, forse il momento di "difficoltà" che gli aveva fatto perdere l'equilibrio dalla riva e lo aveva fatto finire ammollo stava continuando.

Fatto sta che nessuna collaborazione sarebbe arrivata agli operatori delle forze dell'ordine, anche perché l'uomo non si era messo a urlare per chiedere aiuto. In uno dei punti più trafficati della laguna. E' stato solo per caso che non è stato investito da qualche natante di passaggio. Una volta riportato all'asciutto quindi i poliziotti si sono presi cura del malcapitato per poi affidarlo a un altro equipaggio che lo ha accompagnato a casa. In relative buone condizioni di salute.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde l'equilibrio e finisce ammollo nel canale della Scomenzera, salvo

VeneziaToday è in caricamento