L'auto urta la scala e lui si schianta dall'alto, 52enne in rianimazione

L'incidente sabato mattina in un luna park di Lignano dove un lavoratore stava raccogliendo del ferro. Un monovolume in retro l'ha fatto cadere

Urta la scala in retromarcia e lo fa cadere da un'altezza di circa tre metri. Grave incidente sabato mattina a Lignano Sabbiadoro: G.C., un 52enne di Fossalta di Piave, ora si trova ricoverato in rianimazione e in prognosi riservata all'ospedale di Udine a causa di un pesante trauma cranico e di altre lesioni riportate dopo lo schianto. Non rischierebbe comunque la vita.

A fargli perdere l'equilibrio mentre stava raccogliendo del ferro vecchio all'interno di un luna park della località marittima friulana, in corrispondenza di viale Europa, un monovolume condotto da un 24enne di Zoppola che doveva portarsi via il motore di una delle attrazioni del parco divertimenti. Nel fare retro a fianco del camioncino di G.C. non si sarebbe accorto della presenza della scala con in cima il 52enne e avrebbe continuato la manovra fino all'impatto. Ad assistere alla caduta anche alcuni giostrai subito intervenuti per soccorrere il lavoratore, con regolare licenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Perdeva molto sangue, cosicché i presenti hanno deciso di trasportare subito l'uomo al pronto soccorso di Bibione. I sanitari, però, hanno capito che la situazione era molto grave. Diverse fratture, oltre al trauma cranico. All'inizio è stato disposto un trasferimento all'ospedale di Latisana, dopodiché all'istituto sanitario di Udine. Dove il ferito è arrivato in prognosi riservata. Domenica mattina i protagonisti della vicenda si sono presentati alla stazione locale dei carabinieri per chiarire la dinamica dell'accaduto. La loro versione dei fatti corrisponderebbe alle risultanze di un successivo sopralluogo effettuato al luna park, dov'erano ancora visibili alcune macchie di sangue nel punto dell'incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia: «Vicenda di Jesolo inconcepibile, certe aggregazioni sono un danno sanitario»

  • Polemiche su tre consiglieri leghisti per la richiesta del bonus Inps da 600 euro

  • Chiusura del raccordo da Venezia verso la tangenziale di Mestre

  • Noale in lutto, è morto a 29 anni il consigliere comunale Damiano Caravello

  • Noto albergatore di Jesolo muore in un incidente stradale

  • Rapina una 15enne, la minaccia con delle forbici e la molesta sessualmente: denunciato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento