menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Collasso vicino alla stazione, muore per infarto turista tedesco

Il malore di prima mattina mercoledì davanti al palazzo della Regione. Vittima un visitatore berlinese di 76 anni. Inutili i soccorsi del 118

All'improvviso è collassato a terra all'altezza del palazzo Grandi Stazioni della Regione, perdendo i sensi. Tragedia nella prima mattinata di mercoledì a Venezia, quando un anziano turista tedesco, già alle prese con problemi di cuore, è rimasto vittima di un probabile infarto che non gli ha lasciato scampo. Inutili i prolungati tentativi di rianimazione dei sanitari del 118, i quali hanno praticato il massaggio cardiaco allo sventurato. Tutto, però, si è rivelato inutile.

La vittima è un 39enne residente a Berlino che già in albergo si era sentito male, dopodiché la decisione comunque di uscire per una passeggiata in laguna. Una passeggiata da cui purtroppo non è più tornato. Il turista si trovava in città con la moglie per una vacanza. Sul posto in primis, vista la vicinanza, sono intervenuti gli agenti della polfer. In un secondo momento anche le volanti lagunari e i carabinieri. La tragedia sotto gli occhi dei tanti pendolari che la mattina transitano davanti al palazzo della Regione per raggiungere negozi e uffici della città partendo a piedi da piazzale Roma. Alle forze dell'ordine è apparso subito chiaro che si sia trattato di un decesso per cause naturali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento