Cronaca Marghera / Piazza del Mercato

Un uomo pestato per strada a Marghera

È successo verso le 19 di lunedì. Un trentacinquenne sarebbe stato accerchiato e colpito a calci e pugni, forse per motivi di droga. La polizia cerca gli aggressori

C'è stata un'altra aggressione, ieri sera, poco dopo quella avvenuta a Mestre: un episodio di natura diversa, collegato forse agli ambienti dello spaccio, che si è svolto a Marghera, in piazza Mercato. L'allerta è partita verso le 19 di lunedì da parte di un residente che ha visto del trambusto in strada. Erano in cinque contro uno, in base alla testimonianza: la vittima era a terra e gli altri lo avrebbero accerchiato, colpendolo con calci e pugni.

Il pestaggio è stato segnalato alla polizia, ma quando le volanti sono arrivate sul posto i responsabili si erano allontanati e non è stato possibile rintracciarli. C'era ancora la vittima, sanguinante, un uomo di 35 anni di nazionalità albanese. A quel punto è stata fatta intervenire l'ambulanza, che ha portato l'uomo in ospedale per le cure. Non avrebbe riportato ferite troppo gravi.

Ora la vicenda è in mano al reparto investigativo, che lavora per individuare gli autori della violenza e capirne i motivi. Un aiuto potrebbe arrivare dalle registrazioni delle telecamere in zona. Non si esclude, come detto, la pista della droga, quindi l'ipotesi di un regolamento di conti tra bande rivali. Ma restano aperte anche altre possibilità.

Un arresto per spaccio a Mestre

Nella stessa giornata, in una diversa operazione, la polizia ha arrestato per spaccio un 53 enne marocchino, pregiudicato. Gli agenti del commissariato di Mestre lo hanno notato nella zona di Corso del Popolo proprio mentre vendeva eroina ad un consumatore. A quel punto lo hanno bloccato e arrestato. Al processo per direttissima il pusher è stato condannato a 1 anno e 6 mesi di reclusione, pena sospesa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un uomo pestato per strada a Marghera

VeneziaToday è in caricamento