menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Urta un disabile in carrozzina e scappa, la "pirata" una 47enne

L'incidente giovedì a San Donà. Dopo circa un'ora i vigili avevano individuato la Citroen C3 incriminata. La conducente rischia la denuncia

A incastrarla non solo le testimonianze di quanti hanno assistito alla scena, ma anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza. E' stata identificata la "pirata" che giovedì mattina aveva urtato un disabile in carrozzina senza fermarsi per assicurarsi che stesse bene. Anzi, come riportano i quotidiani locali, l'automobilista in quel caso ha subito pigiato il piede sull'acceleratore facendo perdere le proprie tracce.

Il disabile, un 60enne di Musile, che per fortuna ha riportato solo ferite lievi, stava percorrendo la pista ciclabile di via Silvio Trentin quando, a un certo punto, una Citroen C3 l'ha colpito. La stessa Citroen C3 che poco più tardi è stata individuata dagli agenti della polizia municipale di San Donà nei pressi dell'ospedale della città del Piave. L'incidente all'altezza dell'intersezione con via Cesare Battisti: il disabile in carrozzina stava per svoltare a destra in modo da poter salire su un marciapiede quando è sopraggiunta l'auto, che l'ha colpito alle gambe. Diversi i residenti e passanti che si sono accorti dell'urto, che comunque non ha fatto cadere a terra il 60enne.

La conducente della Citroen, però, ha fatto orecchie da mercante o non si è accorta di nulla, preferendo continuare la propria corsa. Fondamentali per le indagini le telecamere del sistema di videosoveglianza del centro cittadino: i vigili dopo circa un'ora avevano già scovato la C3, in sosta nel parcheggio di via Verdi. Dopo circa un'ora è arrivata la proprietaria del veicolo, che avrebbe dichiarato di non essersi accorta di niente. Ora rischia comunque una denuncia per omissione di soccorso.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'isola di Santa Maria delle Grazie può uscire dall'abbandono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento