menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Va al bar mentre un connazionale sostiene l'esame della patente per lui: denunciato

I carabinieri hanno rintracciato il 24enne pakistano, residente a Chioggia, che mercoledì avrebbe dovuto cimentarsi con la prova di teoria alla Motorizzazione civile di Padova

Avrebbe dovuto sostenere l'esame per conseguire la teoria della patente di guida A e B. Al suo posto, mentre ingannava l'attesa in un bar dei paraggi, ha mandato un connazionale. L'imbroglio non è però andato a buon fine. Un funzionario della Motorizzazione civile di corso Spagna a Padova si è accorto della discrepanza tra le foto dei documenti depositati e il candidato presentatosi ad affrontare la prova.

DENUNCIATO. L'episodio alle 11 di mercoledì. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Noventa Padovana, riusciti ad individuare appunto in un bar della zona industriale il 24enne pakistano che avrebbe dovuto sostenere l'esame, H.A., residente a Chioggia, denunciato per truffa aggravata in concorso e sostituzione di persona. Il connazionale presentatosi ad affrontare al suo posto la prova, invece, è riuscito a dileguarsi. Sulle sue tracce però i militari dell'Arma. Si tratterebbe di un pachistano della provincia di Bergamo già noto per precedenti simili in tutto il Nord Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento