Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Da domani la campagna di vaccinazione Ulss 3 sbarca al Lido, Contato: «Fate prenotare gli anziani»

Da mercoledì 7 aprile sarà operativo il Pala Expo di Marghera, che permetterà di vaccinare fino a 2800 persone al giorno, rifornimenti permettendo. Entro l'11 aprile si punta a chiudere la vaccinazione degli ultra 80enni

Ad oggi, il terminal 103 della Marittima è il polmone principale per l'immunizzazione della popolazione, con una capacità di 1000 vaccinazioni al giorno distribuite in un arco temporale di 12 ore. A partire da mercoledì 7 aprile, però, sarà pronto quello che diventerà di fatto il "super hub", il punto di riferimento per l'intera campagna vaccinale dell'Ulss 3 negli spazi del PalaExpo di Marghera. Sarà lì che si potrà sprigionare una potenza di fuoco notevole e alzare l'asticella fino a 2800 inoculazioni per diem.

Si tratterebbe di un traguardo importante, per quanto strettamente collegato alla disponibilità di siero: se a differenza di altre aziende sanitarie la Serenissima non dovrebbe aver problemi di vaccinazioni di qui a venerdì, è vero anche che non c'è azienda farmaceutica che da fine dicembre non abbia avuto ritardi e tagli nelle consegne; gli ultimi in ordine di tempo riguardano Moderna, che ha posticipato le consegne da giovedì a venerdì, e AstraZeneca, la cui fornitura da 100mila dosi (per tutta Italia) è slittata da oggi a venerdì. L'obiettivo è quello di tenere pigiato il piede sull'acceleratore e se possibile incrementare la quota vaccini giornaliera, per questo un ritardo anche di uno o due giorni nella consegna delle dosi, - allo stato attuale, con i frigoriferi che arrancano - può bloccare la campagna.

Se al Pala Expo è in fase di ultimazione l'allestimento degli stand, i centri di vaccinazione periferici di Dolo (al palazzetto dello sport) e Mirano (negli spazi del bocciodromo), due dei 6 hub di riferimento per Ulss 3, «stanno funzionando abbastanza bene», per riprendere le parole del direttore generale Edgardo Contato, oggi in conferenza stampa. «Ci sono stati problemi dovuti a disguidi che nascono quando metti insieme quantità di persone rilevanti, - ha aggiunto il diggì - ma siamo molto attenti alla logistica di chi aspetta».

La campagna vaccinale di Ulss 3 al Lido

Intanto domani e dopodomani la campagna sbarca al Lido, dopo aver fatto tappa a Pellestrina e Burano nel fine settimana. Ci sono ancora posti disponibili, per questo l'appello di Contato è di far prenotare gli anziani con più di 80 anni. «Abbiamo disponibili 576 dosi per ciascuno dei due giorni, - ha spiegato - vogliamo assolutamente vaccinare tutti». Se le disponibilità di siero lo consentiranno, potranno sottoporsi all'inoculazione anche gli accompagnatori, purché rispondano ai criteri già noti (conviventi e over 65). Spostando invece il discorso all'intero territorio di competenza dell'azienda, «da qui all'11 aprile - giorno in cui si spera di portare a termine le vaccinazioni di tutti gli ultra 80enni - c'è posto disponibile per tutti gli anziani». E il giorno di Pasquetta sarà la volta degli anziani ospiti del centro Don Vecchi, che raccoglie poco meno di 300 anziani.

Tra over 80 e super fragili, il 60% della popolazione target ha ricevuto almeno la prima dose; a questa percentuale si aggiungono circa 10mila persone prenotate, per un totale, in prospettiva, del 79%. «Manca poco più del 20% della popolazione di riferimento, - ha spiegato Contato - probabilmente non arriveremo al 100%, perché abbiamo già registrato diversi rifiuti. Per questo voglio lanciare l'appello agli anziani: vaccinatevi».

A partire da domani, gli anziani potranno fare affidamento anche sulle farmacie per fissare il giorno della vaccinazione, proprio nel giorno in cui entrerà in funzione il nuovo portale unico regionale per la prenotazione (qui abbiamo spiegato come funziona), a cui sarà affiancato anche il numero verde 800 462340.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da domani la campagna di vaccinazione Ulss 3 sbarca al Lido, Contato: «Fate prenotare gli anziani»

VeneziaToday è in caricamento