Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Avanti tutta con i vaccini anti Covid: domani l'Ulss 4 esaurirà la prima fornitura

Alle 12 di oggi, 5 gennaio, l'azienda aveva somministrato l’88% delle dosi. La maggior parte sono stati destinati agli operatori degli ospedali; il 34% è andato nelle case di riposo

Vaccinazioni al Centro servizi anziani “I Tigli” di Meolo

Le vaccinazioni nell'area del Veneto orientale procedono a pieno regime e con un tasso di adesione molto elevato: è l'Ulss 4 a comunicarlo, specificando che alle ore 12 di oggi erano già state inoculate 1314 delle 1485 dosi ricevute, cioè l'88%; domani, 6 gennaio, sarà esaurito il 100% di questa fornitura. Nel dettaglio, finora i vaccini sono stati somministrati per il 66% agli operatori sanitari dell'Ulss 4 e per il 34% in tre case di riposo (Stella Marina di Jesolo, Francescon di Portogruaro e Tigli di Meolo), tra ospiti e operatori.

1440 dosi alla settimana nel Veneto orientale

«Le vaccinazioni continueranno nei prossimi giorni - comunica l'azienda sanitaria in una nota - secondo la programmazione che prevede sempre in primis il coinvolgimento degli operatori sanitari dell'Ulss 4 e contemporaneamente degli ospiti e del personale nelle case di riposo. Il tutto in base alla fornitura, che per questa azienda sanitaria consiste in 1440 dosi settimanali». Va ricordato che il vaccino attualmente in uso, il Pfizer-BioNTech, prevede un secondo richiamo a distanza di 21 giorni dalla prima iniezione e la copertura immunologica si sviluppa dopo circa sette giorni dalla seconda dose.

Aggiornamento sui contagi

Nel frattempo il numero delle positività da Covid-19 continua ad essere elevato. Oggi, nel territorio dell'Ulss 4, si registrano 287 nuovi contagi; su scala settimanale i nuovi positivi nel periodo compreso tra il 28 dicembre e il 3 gennaio hanno fatto registrare il secondo picco massimo da ottobre: 1274 contro i 1131 della settimana precedente ed i 1367 di due settimane fa (picco massimo di sempre).

Nei 21 comuni dell’Ulss4 le persone attualmente positive sono 2097, così suddivise: Annone Veneto 23; Caorle 127; Cavallino Treporti 103; Ceggia 54; Cinto Caomaggiore 25; Concordia Sagittaria 71; Eraclea 168; Fossalta di Piave 27; Fossalta di Portogruaro 40; Gruaro 22; Jesolo 317; Meolo 43; Musile di Piave 106; Noventa di Piave 51; Portogruaro 197; Pramaggiore 33; San Donà di Piave 396; San Michele al Tagliamento 36; San Stino di Livenza 177; Teglio Veneto 15; Torre di Mosto 66.

Il dipartimento di prevenzione dell'Ulss 4 raccomanda ancora una volta alla popolazione di mantenere in essere le buone pratiche igieniche, come l'utilizzo della mascherina, il lavaggio delle mani, il distanziamento fisico, per cercare di impedire il contagio e la circolazione del virus. Anche chi ha effettuato il tampone deve attendere l'esito a casa cercando di mantenere la distanza anche dai familiari per evitarne il contagio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avanti tutta con i vaccini anti Covid: domani l'Ulss 4 esaurirà la prima fornitura

VeneziaToday è in caricamento