Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Sono arrivate all'ospedale dell'Angelo le prime fiale di vaccino AstraZeneca

In tutto sono state consegnate 20.400 dosi, che saranno distribuite a tutte le aziende sanitarie del Veneto

Sono giunte questa mattina, scortate dai carabinieri, e consegnate alla farmacia ospedaliera dell'Angelo, 20.400 dosi del vaccino AstraZeneca, che saranno distribuite in tutto il Veneto. Il nuovo siero si aggiunge così a quelli forniti già da Pfizer e Moderna.

Come noto, i vaccini britannici, per le loro caratteristiche, sono indicati per la vaccinazione della popolazione giovane e adulta. La Regione Veneto prevede che saranno utilizzate per avviare, nella seconda fase della campagna, la messa in sicurezza delle categorie esposte. Già dalla prossima settimana, come specificato oggi in conferenza stampa dall'assessore alla Sanità Manuela Lanzarin, saranno utilizzati per cominciare le somministrazioni a insegnanti e personale delle scuole.

«Le 20.400 dosi consegnate nella mattinata - spiega il direttore generale dell'Ulss 3 Giuseppe Dal Ben - sono la prima consegna effettuata da AstraZeneca a Mestre. La fornitura riguarda tutte le aziende sanitarie della Regione: anche per i vaccini di questo produttore, la farmacia dell'Angelo funge da collettore e punto di stoccaggio e conserva quindi nei suoi frigoriferi le dosi destinate alle altre Ulss; si reitera così la modalità con cui all'ospedale di Mestre si stanno conservando, nella disponibilità dei destinatari, anche i vaccini prodotti da Moderna e consegnati a Mestre, nelle scorse settimane, per tutto il Veneto».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sono arrivate all'ospedale dell'Angelo le prime fiale di vaccino AstraZeneca

VeneziaToday è in caricamento